Tradimento

Il tradimento di qualcuno ti mostra il tradimento che hai fatto a te, a quel momento in cui non hai ascoltato la parte saggia “che sa”
Spesso si abbandona quella parte, seguendo ragionamenti che sostengono inconsapevolmente le ferite irrisolte del passato. Per cui non ci sembra giusto dire di no, perchè mai dovremmo lasciar perdere, in fondo non conosciamo per giudicare che è meglio allontanarsi da persone o situazioni; la parte “che sa” ci avvisa con segnali di disagio, fisici o emozionali, sentiamo che qualcosa stride ma, nonostante ciò, raramente la ascoltiamo. Dentro di noi c’è la speranza di non esserci sbagliati, fino a quando non restiamo delusi da …un tradimento. Ci arrabbiamo, viviamo il dolore come ingiusto e fa molto male….occorre sbollire le emozioni e cercare con onestà dentro di sè la verità che quel tradimento annunciato, è lo specchio di quanto per primi abbiamo fatto a noi nel non dar credito alla nostra saggezza.
Impara dagli errori, accusare la sfortuna non serve se non a giustificare la pigrizia di crescere.

Rispondi